mercoledì 8 ottobre 2008

La Smilza e il KONG

Secondo i criteri di educatori cinofili il miglior modo per educare un cane, senza fargli avere traumi, è quello d’ignorarlo se fa qualcosa di negativo, e premiarlo per le cose positive. Ora, poiché vorrei evitare di commettere alcuni errori fatti con il cane PIGRO, sto cercando di seguire questa filosofia nell’educazione della Smilza. Ma provateci voi a ignorare un cane che mentre camminate vi mordicchia la borsa che portate a tracollo! Oppure che si frega le scarpe mentre le state infilando! O che, non contenta delle corse e dei giochi fatti ai giardinetti, tornata a casa fa la pazza con la palla sotto al letto, facendovi saltare per aria insieme a lei! Mi sembra di avere a che fare con quei bambini iperattivi, più li sfreni e più ne vogliono! Ai giardini pubblici ormai ci conoscono già tutti. All’inizio erano contenti, dicevano, com’è simpatica, che carina che è, com’è vivace! Poi capendo che il suo “essere vivace” è incontrollabile, iniziano ad evitarci. Gruppetti di proprietari con i loro amici a quattro zampe, riuniti a chiacchierare ed a giocare fino a qualche secondo prima, come ci vedono arrivare ai giardini, sciolgono le fila e secondo me non è un caso!!! Riesce a far sclerare tutti i cani che incontra, rianima anche il cane più ameba che c’è, sino allo sfinimento, suo e del padrone che lo porta a spasso. Non se ne frega se sono maschi, femmina, grandi, piccoli, giovani, vecchi, per lei va bene qualunque essere peloso, e se quelli la ignorano, passa al bipede che l’accompagna!
Per tenerla buona ed occupata, almeno a casa, mi hanno consigliato di comprarle il KONG, giudicato il MIGLIOR gioco per cani, perché sviluppa anche la loro intelligenza, e non fa niente che costa un botto di soldi, per essere un giochino per cani, perché è indistruttibile, è di cauciù, durerà anni!
Sto KONG è fatto in modo che si possono inserire crocchette, biscottini, così il cane giocando apprende anche il modo per fare uscire il cibo e mentre si scervella, si tiene un po’ impegnato ed evita di romperti le balle in casa.


La Smilza c’ha giocato due minuti, s’è magnata un paio di croccantini e poi l’ha ignorato. Ha preferito i vecchi, banali giochi del cane PIGRO, le mie scarpe, ed i salti sotto al mio letto. Ecco, vorrei dire, cari inventori del KONG, ma voi, su quale cane l’avete testato??? E pensare che i primi due giorni che l’ho presa, non s’è mossa da sotto il mio letto, ed io che m’ero pure preoccupata! Penso che, da oggi, abbandonerò le maniere dolci con la Smilza, del resto secondo la saggezza popolare: Mazz e panell’ fann’ i figl’ belli!

4 commenti:

zefirina ha detto...

il mio cane è pigro coi pigri, irrefrenabile con gli irrefrenabili:
se sta con Ale dorme sempre
con Andrea slatella come un matto, con me una via di mezzo
in compenso ha smontato il divano pezzetto dopo pezzetto, anzi direi gommapiuma dopo gommapiuma...non puoi lasciare una scarpa in giro che la massacra ed è pure feticista: adora i miei reggiseni!!!

Mutti ha detto...

Troppo bello, stu canillo!
Anche la babbu me ne ha detto un gran bene... non vedo l'ora di conoscerlo!

mirandadenoche ha detto...

.........mitica, spero conoscerla al piú presto a sto personaggio quadrupede....

Elisewinfox ha detto...

@Zefirina: hai un cane perfetto allora, si adatta ad ogni situazione! ;-)

@Mutti: si, compagna, Pelù è uno sballo, quando la conoscerai ti piacerà sicuramente!

@Elena:Esattamente, è un personaggio. La demente mi ha visto per strada e non m'ha riconosciuta, ha iniziato ad abbaiarmi contro incazzata, quando ha capito che ero io, ha iniziato a fare feste da matti, slati enormi sino a farsi prendere in braccio al volo! Nun 'c'a po' mai fà! :-)