mercoledì 23 luglio 2008

In un paese di DEFICIENTI

Capita anche questo, nel nostro paese:

La sedia elettrica a un euro
attrazione choc al luna park
Il giostraio: "La gente ne va matta, ho già recuperato l'investimento"


Il gestore di un luna park che ha investito denaro per comprare un gioco del genere, la gente che paga per vedere lo spettacolo, genitori che lo mostrano ai figlioletti, scherzandoci sopra, non sono persone “solo” insensibili, dato che tutt’oggi c’è gente che ancora ci muore sulla sedia elettrica (l’ultima esecuzione, in USA, risale al 20 Giugno 2008… un mese fa! L’uomo si chiamava James Earl Reed), per me sono proprio DEFICIENTI.
Non riesco a spiegarmi, razionalmente, un altro motivo per spendere un euro e vedere una cosa del genere.
Non riesco proprio a spiegarmi, emotivamente, le risate che si sentono in questo video.





Sarà anche solo una simulazione, ma nel vederla mi è venuto un senso di angoscia. Come è possibile che la gente lo prenda per un gioco?
Abito in un paese di DEFICIENTI, non c’è altra spiegazione, ne prendo tristemente atto.




1 commento:

Pazuzu Uzu ha detto...

Te lo spiego io il motivo delle risate, SIAMO UN PAESE DI STRONZI!!!!

Scusa lo sfogo, ma quando ci vuole ci vuole...